24 Maggio 2024

2 thoughts on “Il Generale Vannacci spiega perché ci vanno classi differenziate nelle scuola pubblica

  1. Da insegnante elementare con 40 anni di carriera posso dire che ho insegnato in una classe differenziale prima dei decreti delegati del 1985 e gli 11 ragazzi che avevo, con problemi diversi, ha lavorato con i loro ritmi, con un programma adeguato ai loro bisogni e limiti e alla fine dell’anno TUTTI avevano imparato a leggere, scrivere, contare, conversare sostenendo un’opinione. Le sinistre sono state un flagello per la scuola con le loro ingerenze populiste! Hanno distrutto la buona reputazione della scuola italiana! Ora i giovani cresciuti “ con i loro programmi “ sono genitori insulsi, lassisti e incapaci di educare i loro figli e infatti vediamo quanto la scuola si è abbassata di livello. Se poi pensiamo che nelle classi è pieno di extracomunitari bisognosi di aiuto di altro tipo, come pensiamo che si trovino i bambini “ speciali “? Ecco il bel quadro della scuola italiana di oggi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *